domenica 7 agosto 2011

Il tempo che passa...

Sono al mare.
Lo stesso posto della mia infanzia.
Da sempre le mie estati sono legate a questo posto.
Da ragazzini c'era il gruppo, quello che si riuniva ogni estate e ogni volta sembrava che l'inverno non fosse trascorso.

Stamattina con Sofia e il maritino siamo andati in spiaggia.
Ho incontrato una mia amica d'infanzia: B.
Ci conosciamo da ancor prima di venire qui.
Le nostre famiglie si conoscevano ancor prima della nostra nascita. Siamo praticamente cresciute insieme, peró poi per vari motivi le nostre strade si sono divise e per un po' non ci siamo viste.
Stamattina ci siamo ritrovate in spiaggia, lei ha una bimba bellissima nata esattamente un anno prima di Sofia.
Ci siamo trovate dopo anni con le bimbe in braccio a scambiarci consigli sulle bimbe.

Mi ha fatto un po' impressione.
Pensare che fino a un po' di tempo fa eravamo due ragazzine che giocavano in spiaggia... E ora siamo due giovani madri con due piccole bimbe.
Il tempo passa... ma le amicizie restano. E quando sono sincere non contano gli anni.

giovedì 4 agosto 2011

Primi passi...

Dove sono stato
in tutti questi anni
io me ne ero andato
a lavarmi i panni...

...
e dove eravamo rimasti
chissà dove ma io sono qui..
... 

ma sono vivo e sono qui!!!!


Forse avevo solo bisogno un po' di staccare ... ma sono tornata :)

Ritorno da dove eravamo rimasti... al mare!
Da qualche tempo Sofia cammina da sola sia dando la manina sia appoggiandosi a qualsiasi cosa le dia sicurezza. Alla casa al mare dei nonni è molto più libera di muoversi e piano piano stiamo imparando a fare i primi passetti da sola. 
Ma ieri ... proprio abbiamo deciso che non potevamo più stare attaccate alla sedia!


Eravamo a cena a casa di Zia Dina e Zio Marco.
Loro hanno un bel gatto che si chiama Sid e Sofia, che normalmente vive con un cane, era affascinata da quest'animale nuovo che non conosceva.
Appoggiandosi a qualsiasi cosa cercava di seguire Sid per accarezzarlo, ma il gatto non era proprio dello stesso avviso e così saltava da una parte all'altra cercando di evitare gli attacchi di Sofia. 
All'improvviso lei se l'è trovato davanti... e tutta felice ha fatto una corsetta per cercare di toccarlo e poi quando si è resa conto che non aveva appoggi si è fermata e ha cominciato a camminare piano piano!!! 


Che emozione vederla camminare....
E pensare che l'anno scorso ... di questi tempi ero spiaggiata su un divano a soffrire il caldo con un pancione che sembrava esplodere da un momento all'altro!