mercoledì 17 ottobre 2012

Scaloppine di pollo

Non ho mai avuto grandi problemi con l'alimentazione di Sofia, mangia quasi tutto e anche con gusto.
Ogni tanto le faccio provare ricette nuove sperando non me le tiri dietro!

Avevo dei petti di pollo e per non farli sempre con il pomodorino, che tra l'altro lei adora, ho pensato di farle le scaloppine.
Ma non al limone. No signori!! Il limone a mia figlia fa proprio schifo!!!! 
Non si avvicina proprio!!!

E così girando un po' sul web ho letto qua e là e ho unito qualche ricetta preparando una bellissima e buonissima scaloppina con il brodo vegetale.

Ho preso la fettina di petto di pollo e l'ho infarinata con un po' di farina.
In una padellina antiaderente ho messo a scaldare un po' d'olio e appena caldo ho appoggiato il pollo girandolo velocemente.

Poi messo in un biccherino di carta un po' d'acqua, un pizzico di sale e un mezzo misurino di brodo granulare. L'ho versato sul pollo in cottura e ho abbassato il fuoco. 

Sempre in cottura ho aggiunto un po' di farina per creare quella bella salsina tipica delle scaloppine. 

Un piatto semplice, veloce ed economico. Sofia ha molto apprezzato! 
E anche il maritino!!!! 

mercoledì 10 ottobre 2012

regali...

Non sono molto assidua nel tenere questo blog. E' nato per caso...e quando posso l'aggiorno. Non ho molto tempo per farlo. Ma magari tra qualche tempo..chissà...

Comunque nonostante non sia una presenza attiva ogni tanto fa piacere ricevere regali inaspettati. Come quello appena ricevuto da Lorenza di Bazzicando in cucina.



Regole del premio sono:
Descrivere la semplicità. In questo momento mi viene in mente una frase letta qualche giorno fa:  La semplicità è una delle più grandi doti che rende una persona comune una persona eccezionale!

- Dedicare una foto alla persona che c'ha donato il premio.
A Lorenza non posso che dire Grazie così:



- Nominare 12 blog a cui girare il premio.No! Questo proprio non potete chiedermelo. Prendetelo tutti. Ma davvero tutti quelli che passano di qui!




I muffin salati con piselli e prosciutto cotto


Domenica scorsa Sofia ed io avevamo deciso di cucinare per il papino.
Volevo preparare un bel primo piatto, ma è un periodo un po' così e io sono un po' rinco... tant'è: ero convinta di avere i cuori di carciofo in freezer e invece... li avevamo fatti qualche sera prima e io nemmeno me lo ricordavo!
Quindi abbiamo dovuto cambiare idea. E abbiamo pensato di preparare i muffin salati con piselli e prosciutto
Sono facilissimi da preparare e Sofia si è divertita tanto.




Questa la ricetta:
Ingredienti per 10/12 muffin:
200 gr di farina
100 ml di latte
10 gr di lievito per preparazioni salate
2 cucchiaii di olio evo
100 ml di olio di semi
40 gr di  Parmigiano Reggiano grattugiato
60 gr di pecorino grattugiato,
3 uova
200 gr di piselli
100 gr di Prosciutto cotto a dadini
un po' di prezzemolo
Pepe q.b.
Sale q.b.

[NdA: questa è la ricetta che mi hanno passato, ma io per le quantità sono andata molto ad occhio]

Procedimento:
Cuocere i piselli con un po' di olio di oliva.
In una padellina antiaderente far rosolare i cubetti di prosciutto cotto.
[NdA: io ho fatto cuocere tutto insieme]

In una terrina sbattere le 3 uova e aggiungere il latte e l’olio di semi. Unire il prezzemolo tritato.
[NdA: io non l'ho messo! Non mi piace!]

Setacciare la farina con il lievito, aggiungere le uova, l'olio e il latte e mescolare bene per amalgamare il tutto.
[NdA: io la farina non l'ho setacciata]

Aggiungere i formaggi grattugiati, i piselli e i cubetti di prosciutto cotto. Salate leggermente e pepate a piacere.
[NdA: io non ho aggiunto il pepe!]

Mescolare bene il tutto. Riempire gli stampi non proprio fino all'orlo e cuocere a 180°C (forno ventilato), per circa 20-25 minuti. Toglierli dallo stampo, senza farli rompere e servirli.


Io non ho il forno ventilato. In un'altra vita sarà la prima cosa che comprerò!!! Però sono venuti buoni lo stesso!
Talmente buoni che per mangiarli in fretta...mi sono dimenticata di fotografarli!
L'ho detto che so' rinco in questo periodo, no???