lunedì 18 marzo 2013

E stasera..."quiche"



So già che il maritino si schianterà dalle risate....
Premessa: fino ad un annetto fa non sapevo affatto cosa fosse una quiche.
La quiche è un tipo di torta salata, inizialmente tipica della cucina francese.
E per me è sempre stata "la torta salata" o "la torta rustica"
Poi ad una festa una bambina di TRE ANNI ( e dico TRE!!!) con un tono da donna fatta mi riprese dicendomi: "non è una torta ... è una quiche!"

Da allora io e il maritino ci schiantiamo dalle risate ogni volta che sentiamo parlare di quiche.

Complice il venerdì di Quaresima in cui non si mangia carne, venerdì scorso ho voluto sorprendere il maritino preparando proprio una quiche di pasta sfoglia con carciofi e patate.

Ingredienti:

- 2 rotoli di pasta sfoglia
- cuori di carciofo (io ho usato una confezione di quelli surgelati)
- 2 o 3 patate
- 2 uova
- un po' di parmigiano
- un cucchiaio di latte
- 150gr. di provola (purtroppo qui a Firenze la provola non si trova, per cui ho dovuto usare la scamorza)

Preparazione:
Tagliare a fettine sottili le patate, passarle in padella con olio extra vergine, aggiungere i cuori di carciofi e cuocere fino ad ammorbidire il tutto.
Stendere il primo rotolo di sfoglia nello stampo,  mettere sopra i carciofi e le patate, le 2 uova sbattute con parmigiano e un pizzico di sale, aggiungere i pezzetti di provola/scamorza e chiudere con l'altra sfoglia. Spennellare tutto con un tuorlo e un cucchiaio di latte.
Cuocere poi In forno a 180° x 25 minuti circa


Per amore del maritino avevo fatto anche un piccolo cuoricino di pasta sfoglia che però si è aperto in fase di cottura. Infatti lui l'ha preso per una lettera C.
Che poi con noi non c'entra nulla.... ma questo è un altro discorso!!!

2 commenti:

  1. Adoro la "quiche", con qualsiasi cosa dentro. =)
    Daniela

    RispondiElimina
  2. Mio marito la quiche la preferisce con la pancetta..."quiche lorainne" proprio come la faceva mammà. Hai mai provato a farla con la pasta brisè? Cmq questa variante con patate e carciofi la devo fare..grazie per il suggerimento.
    Cinzia

    RispondiElimina

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...