martedì 17 dicembre 2013

Concorso natalizio e piccolo premio

Il mese scorso avevo partecipato ad un concorso di ricamo natalizio.
Come ho già scritto, non era nulla di impegnativo, ma solo un modo per condividere la nostra passione. Da regolamento i vincitori (primo e secondo premio) sarebbe stati estratti a sorte. Termine ultimo 10 dicembre!

Bene! Per una volta la fortuna è stata dalla mia parte. Sono stata estratta come vincitrice. Ho vinto il secondo premio. Ieri mi è arrivato un bellissimo pacchettino. Questo è il premio.



Un grandissimo ringraziamento va, ovviamente, alle organizzatrici.

giovedì 12 dicembre 2013

Paccheri "gialli"

 "Mamma è una frittatina?" Da quando mangia all'asilo, la monella adora la frittatina, ma solo a scuola, perchè a casa assolutamente non la mangia.
Quando ha visto la padella tutta gialla, il suo unico riferimento erano le uova. Ma ho dovuto spiegarle che non erano le uova ad essere gialle, ma lo zafferano.

All' inizio del mese di dicembre, io festeggio, ad una settimana di distanza, prima il compleanno, poi l'onomastico.
Per il mio compleanno il maritino ha preparato tutto da solo, deliziandomi con la "mia ricetta preferita" che aveva già fatto per il mio compleanno di qualche anno fa: i Paccheri ripieni di carciofi e ricotta.

Per l'onomastico invece, ho deciso di preparare io un bel primo piatto. Questa ricetta è la mia personale rivisitazione di una ricetta trovata in una confezione di prosciutto di Praga.
Questa è la ricetta per due persone.

Ingredienti:
- 180 gr di pasta
- 100 gr di prosciutto cotto (meglio se quello di Praga)
- 1 Philadelphia
- 1 cucchiaio di olio d'oliva
- 2 cucchiai di latte
- 1 bustina di zafferano
sale e parmigiano q.b.

Preparazione:
Mentre cuoce la pasta, mettere a scaldare l'olio in una padella e far insaporire il prosciutto.
Sciogliere la bustina di zafferano nel latte.
Aggiungere il Philadelphia e il latte con lo zafferano al prosciutto e far addensare. Aggiustare di sale.
Versare la salsa sulla pasta appena scolata e mescolare bene in modo da amalgamare bene il tutto.
Condire con il parmigiano e servire subito.

Facile e veloce ve l'assicuro, e soprattutto.... straordinaria!!!!!!!
Il maritino sommelier ha abbinato una "bollicina".


Il ricamo natalizio prosegue

Non avevo mai ricamato un monocromatico.
Avevo sempre pensato che fosse stancante ricamare sempre con lo stesso colore.
Ma sarà che il ricamo è davvero bello, sarà che è molto più facile di quello che sembra, il mio ricamo natalizio prosegue speditamente.

I pomeriggi invernali sono lunghi, la monella è sempre più autonoma e io posso dedicare un po' di tempo alle mie crocette. Questo è il progresso in un mesetto di lavoro: