venerdì 31 ottobre 2014

Lo shampoo Head & Shoulders

Come ambasciatrice del Club dei desideri del sito Desideri Magazine ho avuto la possibilità di testare lo shampoo Head & Shoulders.

Premetto che odio la sua pubblicità e la Pellegrini... ..

I campioni ricevuti erano di due tipi diversi:
1)  CLASSIC
2) LISCI E SETOSI

E' un prodotto approvato da dermatologi e cosmetologi AIDECO e questo mi ha ben disposto nei confronti della prova.

Grazie alla formula HydraZinc, unita alla tecnologia idroattiva Scent Burst lo shampoo H&S ha un'azione antiforfora: aiuta a combattere la forfora sin dal primo utilizzo, liberando la cute e dando sollievo dal prurito e dando un buon profumo.

Ho i capelli tendenzialmente mossi tendenti al crespo, spesso mi piace stirarli con la piastra per capelli. Questa formula poi idrata la cute e lascia i capelli facili da pettinare, quello di cui avevo bisogno.

Ho provato più volte entrambe le varianti. Lo shampoo è abbastanza denso, bianco e la sua profumazione è davvero gradevole.
Tutte le volte, una volta asciugati, i capelli sembravano davvero più lisci e più morbidi.
La cute mi è sembrata pulita ed idrata; effettivamente già dopo un paio di utilizzi non avevo più i pruriti di cui soffro tra uno shampoo e l'altro.

Il prodotto in sè mi ha molto soddisfatto, anche se a ben guardare l'INCI c'è qualche pallino giallo e rosso che proprio non mi vanno giù.

Lo consiglio a tutti... anche a chi non ha il fisico della Pellegrini come me!!!!


mercoledì 29 ottobre 2014

Tutti al cinema!!!

Qualche settimana fa siamo andati tutti al cinema a vedere il film l'Ape Maia.
Era la prima volta della monella al cinema!
Abbiamo invitato la sua amica e una domenica pomeriggio siamo andati in un multisala vicino casa.

Sofia ha da sempre adorato l'Ape Maia. Quando era anche piccolissima la sigla di questo cartone era l'unico a calmarla e soprattutto quando aveva la febbre, bastava metterle il video e riuscivo a farle tenere il termometro senza urla e pianti.

E' rimasta letteralmente incantata dal cinema e poi, vedere i cartoni "grandi" l'ha entusiasmata!!!
Peccato poi di tutta la storia ricordi solo il grande ragno che l'ha spaventata!!

Dopo il primo esperimento a vedere l'Ape Maia la monella ci ha preso gusto.

Avevo letto sul blog "cinquanta sfumature di mamma" del spettacolo della Disney al cinema.
Così sono andata a vedere se per caso questo spettacolo passasse anche per Firenze e per fortuna era proprio al cinema vicino casa.

Così sabato abbiamo re-invitato la sua amica del cuore e siamo ritornate al cinema.

Uno spettacolo davvero carinissimo: il "Disney Junior Party".

Abbiamo visto un episodio inedito di Jake e i pirati dell'isola che non c'è, uno della Principessa Sofia e un altro della Dottoressa Peluche.
Tema conduttore dei tre episodi è il rapporto genitori/figli.

Tra un episodio e l'altro, Topolino interagisce con i bimbi in platea. Li invita a ballare e cantare e a partecipare ai giochi interattivi sullo schermo.

Sofia e la sua amica si sono divertite tantissime. Innanzitutto hanno ritrovato sul grande schermo i loro personaggi preferiti che di solito vedono in TV. A Sofia non pareva vero di vedere Jake "gigante"!!! Lei lo adora!

E sopratutto non le pareva vero di poter saltare, ballare e urlare al cinema.
Quando siamo andate a vedere  l'Ape Maia non ho fatto altro che ripeterle di stare zitta e di non parlare per non disturbare gli altri spettatori.

Peccato che sia stato programmato solo per due week end e non abbia avuto poca pubblicità. Secondo me per i bimbi è una bella esperienza ed è un modo per avvicinarli al grande schermo!


lunedì 27 ottobre 2014

SAL Tutti i frutti: settima ed ultima tappa.

Non è un gran periodo. Non sto molto bene e ne risentono anche le mie passioni. Sto leggendo molto lentamente e ancor più lentamente sto ricamando.

Dopo più di un mese sono riuscita a finire l'ultima tappa del SAL a cui stavo partecipando e che si è perso fra le tappe. L'ultimo rappresentava 3 frutti.


Eccola finita. Ora devo stirarla ed incorniciarla. Uno di questi pomeriggi li appenderò in cucina e vi mostrerò il risultato.

Nel frattempo però ho deciso di iniziare subito un nuovo ricamo. E siccome si avvicina il Natale ho pensato di cominciare per tempo a preparare decori e fuoriporta,
Ad agosto ho comprato da Francesca Cuoreditela un mini kit natalizio:


E' una casetta di legno con tela aida 80 dipinta a mano dalla bravissima Francesca.
Lo schema che realizzerò non sarà quello della foto. Francesca ha realizzato anche un'altra versione che mi piaceva di più:


Ho appena iniziato. Spero di fare presto, perchè sull'ultimo numero de Le idee di Susanno ho visto un ricamo natalizio di cui mi sono innamorata...