mercoledì 6 giugno 2007

Pioggia...

...ma la pioggia è densa
di fantasmi stanotte, alla finestra
sospirosi, in attesa di un mio cenno...

Edna St. Vincent Millay (Dai Sonetti XLII)


A volte la pioggia è fuori.
Ma a volte piove solo dentro il nostro cuore.
Allora sembra più lontano il passato, più nebuloso il ricordo, più impossibile la felicità.
E' ora di chiudere la porta, di rifugiarsi tra le lenzuola.
E sognare un nuovo mattino, senza fantasmi, senza sospiri.

0 commenti:

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...