mercoledì 25 novembre 2015

La porta delle fate

La monella ha finalmente imparato a disegnare.
Siamo passati da una pagina piena di scarabocchi e disegni ben fatti e con un filo logico. In fase "produttiva" è tutto uno svolazzare di fate e cuori.
E a proposito di fate qualche sera fa, navigando in rete, ho scovato un blog in cui si parlava della "porta delle fate".

Incuriosita mi sono messa alla ricerca e ho scoperto che esistono davvero.
L’inventore delle porte delle fate, o fairy doors, fu Jonathan Wright, l’autore del libro “Who’s Behind the Fairy Doors?“ (Chi c’è dietro alle porte fatate?) che le fece per le sue bimbe.
Aiutano i bambini a ritagliare un piccolo angolo sicuro quando qualche cosa non va come dovrebbe andare.
Ho letto in rete che si può fare in qualsiasi materiale e in qualsiasi modo, ma in questo periodo non ho proprio il tempo per far nulla, così mi sono affidata al mio amico Amazon e l'ho comprata per la monella.
Ieri è arrivata e l'abbiamo sistemata vicino al letto.
Lei non ha paura del buio, però... "così mi sento più tranquilla, mamma"

se volete acquistarla anche voi, ecco il link:

Nessun commento:

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...