lunedì 21 settembre 2015

Bentornati e consigli di lettura


Eccoci di ritorno.
Dopo le "ferie non ferie", abbiamo ripreso la nostra routine autunnale: è ripreso il lavoro e la monella ha ripreso la scuola. Quest'anno è l' ultimo anno di scuola dell'infanzia. L'anno prossimo ci toccherà la prima elementare e già mi commuovo al pensiero. Ho un intero anno scolastico per abituarmi al pensiero!

Parliamo di vacanze.... come sono andate le vacanze?
Sulle nostre per tanti motivi stendiamo un pietoso velo.
Prima o poi ci riuscirà di fare vacanze decenti.

L'unica cosa buona è che in questo periodo ho letto tanto. Nella pausa dal lavoro (chiamarle ferie è davvero troppo!!) ho letto ben 7 libri. Dal 10 al 30 agosto ho letto:

- L'amore bugiardo finito di GillianFlynn 

- La verità delle ossa di Kathy Reichs

- Dove è finita Audrey di Sophie Kinsella

- La casa dipinta di John Grisham

- Ti racconto il dieci maggio di Maurizio De Giovanni

- L'analfabeta che sapeva contare di Jonas Jonasson

- Il cardellino di Donna Tartt

Non tutti mi sono piaciuti. Il cardellino non lo consiglio nemmeno al mio peggior nemico, diaciamola verità. Pesante, lungo e poco scorrevole. Ho faticato tanto a finirlo.
Mi è piaciuto invece tantissimo L'amore bugiardo. Bello, molto avvincente e con un finale intrigante! Consigliato sicuramente!
De Giovanni è fantastico. Questo libro sul 10 maggio, data storica per tutti i tifosi del Napoli, mi ha fatto rivivere quelle emozioni, mìnache se io nel 1987 ero una ragazzina...

Bello, ma mi ha lasciato un po' l'amaro in bocca, La verità delle ossa.
L'autrice ha scritto una serie di libri che hanno come protagonista la dottoressa Temperance Brennan. Da questi libri è tratta la serie TV Bones. Io l'adoro!
Ma siccome ho seguito la serie, il libro (e anche il precedente) mi ha un po' deluso. Avevo forse troppe aspettative. La protagonista descritta nei libri è un po' diversa dalla serie tv.
Non che il libro sia brutto, anzi. Ma io mi aspettavo di trovare la MIA Bones, e quindi ci sono rimasta un po' male. Per chi ama il genere, tipo Patricia Cornwell con Kay Scarpetta, è comunque un libro interessante, scritto bene con una storia avvincente. (ma senza la MIA Bones!!!!)

Gli altri senza infamia e senza lode. Mi aspettavo un libro diverso quando ho iniziato Grisham e della Kinsella, che dire ... finalmente non c'è Becky e già questo è un grande passo avanti!!! Se volete comprare i libri che vi ho consigliato o anche solo leggere tutta la trama vi lascio i link.

0 commenti:

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...