martedì 8 maggio 2007

Tu si ‘na cosa grande

Tu si' 'na cosa grande pe'mme,
'na cosa ca me fa nnammurà,
'na cosa ca si tu guarde a mme,
me ne moro accussì
guardanno a te.

Vurria sapè 'na cosa da te,
pecchè quann'io te guardo accussì,
si pure tu te siente murì,
nun m' 'o dici e nun m' 'o fai capì...
ma pecchè?

E dillo 'na volta sola
si pure tu stai tremmanno,
dillo ca me vuò bene
comm'io,
comm'io,
comm'io voglio bene a te.

Tu si' 'na cosa grande pe'mme,
'na cosa ca tu stessa nun sai,
'na cosa ca nun aggio avuto mai,
nu bene accussì..

Accussi' grande!
Accussi' grande,
Accussì grande!

Nessun commento:

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...