lunedì 24 giugno 2013

Qualche giorno a Napoli

Manchiamo da un po'...
Io e la monella siamo andate qualche giorno a Napoli.
Dovevamo fare il controllo oculistico così abbiamo approfittato per passare qualche giorno dai nonni.
Il nonno è stato molto molto contento!!!!

Purtroppo a causa di una brutta congiuntivite (quest'anno non ci facciamo mancare nulla!!) abbiamo dovuto spostare la visita di qualche giorno e così abbiamo approfittato per fare un po' le turiste a "casa nostra".

Abbiamo approfittato della disponibilità di Zia Dina e siamo andate a visitare l'outlet La Reggia in provincia di Caserta.

Sofia non era molto interessata ai negozi, non so se per fortuna o purtroppo!
Era molto più interessata all'area giochi così per almeno un'oretta siamo rimaste a giocare anche se i giochi erano decisamente per bimbi più grandi.

La mamma di Sofia invece si è molto divertita a guardare tutti quei negozi e con zia Dina ha già deciso di ritornarci a luglio quando inizieranno i saldi!!!!!

Visto che non potevo farmi mancare la vera pizza napoletana a pranzo siamo andate in pizzeria e mi sono goduta una meravigliosa pizza di stagione da Rossopomodoro: la pizza Montecorvina: Provola affumicata, cubetti di prosciutto di Parma a crudo e scaglie di Auricchio Stravecchio Scorzanera.
Accompagnata da una bella birra rossa fredda fredda come piace a me!


Non è una goduria solo a guardarla?? Ammetto che era buonissima sul serio!

Diciamo che la pizza non è stata l'unica cosa buona che ho mangiato. Con la scusa che da quando non ci sono molte cose non si preparano più mia mamma mi ha praticamente messo all'ingrasso. 7 giorni di mangiate e i miei sacrifici sono andati in fumo.

Dopo aver fatto finalmente la visita oculistica io e la monella abbiamo preparato tutto per tornarcene a casa. Il maritino tutto contento ci ha prenotato il treno.
L'ultima sera a Napoli però... non potevo non mangiare un'altra pizza. E pazienza per la linea... e poi solo per il cartone in cui era chiusa meritava di essere comprata!



Questa volta ripieno al forno con ricotta e salame!!!
Finalmente (per la mia linea soprattutto!!!) è arrivato il giorno della partenza.
La monella non era ancora mai stata in treno. E' rimasta incantata dal treno tutto rosso che è arrivato ed è salita tutta contenta. Temevo un po' la sua insofferenza a stare ferma per lungo tempo invece è stata buonissima. Avevamo portato i pastelli e i fogli e abbiamo fatto tanti bei disegni per il papà che ci aspettava in stazione!
Dopo i disegni si è anche addormentata e le due ore sono passate più in fretta.
Mentre lei dormiva io ne ho approfittato per leggere un pochino, visto che il tempo per la lettura è sempre di meno. Il libro del momento era "Norwegian Wood" di Haruki Murakami.

La monella non stava più nella pelle. Era troppo contenta di rivedere dopo tanti giorni il suo papà. E la prima cosa che ha fatto è stato fargli vedere la sua bella valigia colorata piena di pastelli e disegni per lui!!


0 commenti:

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...