mercoledì 25 febbraio 2015

Un nuovo Parolin: il Bosco di Bengtsson

Dopo aver terminato il cuore Edelweiss di Renato Parolin ho sbirciato tra i suoi meravigliosi disegni e mi sono innamorata di un altro suo schema: il Bosco di Bengtsson




E' enormissimo: 101x540 punti. Dopo aver deciso di lasciare il Presepe di Diane Arthurs tutto l'anno appeso nell'ingresso, ho pensato che sarebbe stato carino mettere dall'alto lato della stanza un altro ricamo che si sviluppasse in orizzontale.
E così ho preparato la tela prendendo bene la misura e con l'aiuto del maritino abbiamo deciso il colore. Anche questo è monocromatico come il Presepe e siccome rappresenta un "bosco" abbiamo scelto un verde, non troppo chiaro, non troppo scuro!

Ho iniziato l'altro pomeriggio. Piano piano, sul tavolo del soggiorno con una bella lampada a farmi luce, visto che sul divano, a causa dei miei problemi di schiena, non posso più starci.
Ecco i primi risultati.
Spero di riuscire a finirlo presto.



Se non conoscete Renato Parolin e i suoi magnifici ricami vi consiglio di dare un'occhiata qui:



17 commenti:

  1. che bello!!! e mi piace molto la tonalità di verde che avete scelto!!!

    RispondiElimina
  2. Che lavoro! E quanta pazienza ci vuole per realizzarlo! Bravissima.

    RispondiElimina
  3. Che lavoro! E quanta pazienza ci vuole per realizzarlo! Bravissima.

    RispondiElimina
  4. Grazie Claudia. Sarà un lavoro lungo... :)

    RispondiElimina
  5. Che lavorone.....il verde mi sembra azzeccatissimo :)

    RispondiElimina
  6. lavoro raffinatissimo....buon lavoro allora!

    RispondiElimina
  7. schema bellissimo, verrà un lavoro molto raffinato!!

    RispondiElimina
  8. buone crocette. Io ho appena appeso il suo albero di Halloween (che è stato il mio primo Parolin). Ora ho in corso Colle Val D'Elsa.
    complimenti e buon lavoro

    RispondiElimina
  9. Un lungo lavoro, ma sarà una soddisfazione finirlo e vederlo appeso. Un caro saluto

    RispondiElimina
  10. Ma è meraviglioso!!!!
    Quanto mi piacerebbe provare a realizzarlo e vederlo appeso!!
    Ma non ricamo da un bel pò, e non avrei mai e poi mai la pazienza che hai avuto tu!
    Il disegno che hai scelto è troppo sofisticato...il monocolore rende tantissimo. Pensa che lo adoro anche nei miei ricami ...a macchina.
    Un abbraccio!

    RispondiElimina
  11. Quanta pazienza! È uno dei miei preferiti il bosco...ma non ho mai avuto il coraggio di iniziare questo progetto.
    Complimenti davvero!
    Baci

    RispondiElimina
  12. <ormai Parolin è diventato un must....ha dei disegni che sono poesia!!!!

    RispondiElimina
  13. <ormai Parolin è diventato un must....ha dei disegni che sono poesia!!!!

    RispondiElimina
  14. ti sei scelta un bel lavoro impegnativo....complimenti.glo

    RispondiElimina
  15. Continua e non perderti d;animo, io l;ho finito alcuni anni fa e ora fa bella mostra sul camino...tengo le dita incrociate per te

    RispondiElimina

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...