lunedì 29 giugno 2015

La barca di San Pietro e Paolo

Girovagando in rete, ho scoperto quest'antica tradizione: la Barca (o Barchetta) di San Pietro e Paolo. E' una tradizione popolare rurale diffusa in tutto il Nord Italia, in particolare in Veneto, Trentino, Lombardia e Piemonte.
La notte fra il 28 e il 29 giugno si prende un barattolo di vetro, lo si riempe d'acqua e vi si versa dentro un albume d'uovo. Il barattolo deve essere lasciato per tutta la notte all'aria aperta, per assorbire la rugiada. Il mattino seguente si trovano nell'acqua delle strutture, formate dall'albume, che ricordano le vele di una nave.
Secondo la tradizione popolare, sarebbero prodotte da San Pietro, che soffiando nel barattolo farebbe assumere all'albume la giusta conformazione. Dalla forma delle "vele" i contadini avevano indicazioni belle o brutte sull'andamento del raccolto.

L'avevo già letto l'anno scorso, ma ho pensato che Sofia fosse troppo piccina per capire.
Ieri sera gliel'ho proposto e anche se non molto interessata l'abbiamo fatto.
Abbiamo messo il nostro barattolo di vetro sul davanzale della finestra e stamattina San Pietro ci ha regalato questa barchetta.

Nessun commento:

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...