sabato 9 febbraio 2008

Non è tardi


che giorno è oggi?
Boh... un giorno come gli altri... accendo la radio... Marco Conidi... cavolo questa si che è bella!!!!


Il Suonatore alla radio è di per sè un evento!
Diciamo che la giornata può prendere una piega diversa!!
Volume a palla... non mi importa che è presto e che qualcuno può ancora dormire.
Questa canzone mi dà una carica.... soprattutto in questi giorni.

 

Chissà che cosa c'è
dopo per noi
forse un Dio dallo sguardo ribelle
che non si pente mai
Forse un Dio che bestemmia ogni tanto
e alza la radio
proprio come noi
come noi.

Chissà che cosa c'è
dopo per noi
un treno verso il centro dell'inferno
o un volo per le Hawaii
O solo un' Harley Davidson rossa
con la coda di fuoco
per continuare il gioco
per correre anche dopo


Io non voglio stare con chi ha umiliato
la mia generazione
con quelli belli e troppo perbene
a cui non so che dire
Con chi è drogato di denaro
con chi ti guarda dalla testa in giù
No
io non voglio stare
No
non voglio starci più


Io voglio stare con chi
ha l'anima mia
con chi ha inventato una moto
e da sempre da sempre fugge via
Con chi si guarda allo specchio
e dice un'altra bugia
e dice domani domani cambiamo
ma oggi no


Ecco... io voglio stare con chi ha l'anima mia.
Non voglio essere costretta a scegliere chi ... come ... perchè ...
Non voglio stare con chi giudica, decide per gli altri, con chi crede di essere sempre nel giusto.


Chissà che cosa c'è
dopo per noi
per noi che non abbiamo esempi
e certo non lo saremo mai
per noi che dopo pianto
ci scappa sempre da ridere
qualche volta no
No
qualche volta no

 

Qualche volta no... quanti pianti per un'amicizia finita.
Quanto dolore ... quasi come quando finisce un amore.
E' quando qualcosa si rompe è difficile poi ricominciare, ricucire.

 

Io non voglio stare con chi ha già fatto
il giudizio universale
ma sa benissimo però
da quale parte stare
Con chi ti giura che è per sempre
e poi ti giri e non lo vedi più
No io non voglio stare
No
non voglio starci più


Io voglio stare con chi
ha l'anima mia
con chi ha inventato una moto
e da sempre da sempre fugge via
Con chi teneva a qualcuno
che se n'è andato via
e dice domani domani cambiamo
ma oggi no

Non è tardi
No
Non è tardi mai...


Rullo di tamburi.... tarapatàm ... tarapatàm... 
Che scossa...

 

Io voglio stare con chi
ha l'anima mia
con chi ha inventato una moto
e da sempre da sempre fugge via
Con chi si guarda allo specchio
e dice un'altra bugia
e dice domani domani cambiamo...
ma oggi...No!


NO... alla fine non cambia nulla... ci proviamo, ci provo.
Ma è difficile.
Però... NON E' TARDI... per cambiare ... per ricominciare... per riprendere in mano la mia vita...

1 commento:

  1. scusa l\'intrusione, ma.. ma lo sai che sono giorni che mi gira in testa questa canzone?
    e poi stasera capito per caso nel tuo blog e me la ritrovo davanti: che bella coincidenza!!

    RispondiElimina

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...