mercoledì 8 luglio 2009

Maram al-Masri - poetessa della naïveté

 


Sei molto diverso
dagli altri
.


Il tuo segno distintivo:

il mio bacio

sulla tua bocca”.

 

(Maram alMasri)

 

Ti ho baciato, mi hai baciato.

Mi scottano ancora le labbra.

Un’impronta luminosa, fosforescente.

Cammino per strada con questo segno su di me.

Indelebile.

E ti penso, penso a te:

così lontano ormai, un’altra strada,

forse un’altra città, un’altra vita.

Ma so che anche tu li senti, quei baci che

scottano, la mia impronta su di te.

 

Dal City di oggi

Nessun commento:

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...