Le favole della buonanotte

Ogni tanto Sofia mi chiede di raccontarle una favola prima di addormentarsi.
Di solito la richiesta è sempre la stessa.
- "mamma, mi racconti una storia?"
- "quale storia vuoi?"
- "quella di Sofia!"

Sofia è una bella bimba riccia che ha un papà che si chiama E. e una mamma che si chiama I.
E' una brava bimba bella che ... e di solito le racconto quello che abbiamo fatto/non fatto durante il pomeriggio.

L'altra sera però:
- "mamma mi racconti una storia?"
- "quale storia vuoi?"
- "quella di Cappuccetto Rosso"

oh mamma!!!
Non mi piace Cappuccetto Rosso. 
Non mi piace raccontarle che il lupo "è cattivo e mangia la nonna e la bimba".
Non mi piace che arrivi il cacciatore che uccide il lupo per salvarle.
Ho sempre evitato di arrivare a quel punto.

Mi è tornato in mente un episodio di Peppa Pig ( si lo so, la odiano tutti....ma la monella LA ADORA!!!) 
Durante una recita scolastica, Peppa e i suoi amichetti devono rappresentare la favola di Cappuccetto Rosso. La nonna non viene mangiata ma nascosta in un armadio e il cacciatore quando arriva non deve far altro che aprire la porta e liberarla.

Ero prontissima a raccontare la storia così.... ma quando il lupo arriva a casa della nonna prima di Cappuccetto Rosso ... Sofia era già nel mondo dei sogni!!!
Per fortuna....

Commenti

  1. Che carino il tuo blog!!Ti ho vista su kreattiva ...un saluto affettuoso da Valeria!!

    RispondiElimina

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...