Letture di giugno

Sono stati mesi un po' particolari, densi di impegni ed avvenimenti.

Il ritmo delle mie letture è calato drasticamente.

Due soli libri letti questo mese:

1) La compagnia degli enigmisti di Samuel Burr 

2) La libreria dei gatti neri di Piergiorgio Pulixi 



La compagnia degli enigmisti di Samuel Burr 3/5

Clayton, il protagonista, non conosce le sue origini. Ha vissuto in una sorta di "comune", in cui vivono menti brillanti dedite ad ideare e risolvere rompicapi. Philippa, che ha cresciuto Clayton come un figlio, sul letto di morte gli affida un segreto da scoprire.
Clayton, e con lui il lettore, cercherà di decifrare gli indizi che lo porteranno a sciogliere l’enigma più difficile di tutti.
E' un libro che incuriosisce, ma che alla fine annoia un po' nella sua trama alquanto banale. Tutto molto prevedibile.


La libreria dei gatti neri di Piergiorgio Pulixi 3/5

È il primo libro che leggo dell’autore. Ho letto di lui su Facebook in un gruppo di libri. Se ne parlava benissimo. Per me è NI. Sicuramente questa è stata una lettura scorrevole e piacevole, la trama è ben congegnata, ma non mi ha convinta del tutto. Mi è piaciuta molto l’idea del gruppo di lettura che inizia ad indagare su casi reali. Ne leggerò decisamente altri, magari altri libri mi convinceranno di più!


Commenti

Post popolari in questo blog

Regala un libro per Natale: la conclusione.

Le tende del letto