sabato 16 febbraio 2013

Pulire l'argento

Questo è un post da "casalinga disperata"!!!
Sono chiusa in casa da una settimana causa febbre della monella e DEVO assolutamente trovare qualcosa da fare pur di non vedere il dvd di Peppa Pig per la cinquecentesima volta!

Premessa: io ODIO l'argento.
Odio i gingilli d'argento, odio le cornici d'argento, odio le posate d'argento ecc...
Quante cornici d'argento avete ricevuto al vostro matrimonio????? Grrrrrrrrrrr!!!!!
Odio l'argento quando è nuovo e splendente, figuriamoci quando è vecchio e si è annerito!

Al matrimonio abbiamo ricevuto questo beeeeeeeeelllissssssimo portanonsoche d'argento.


Io l'ho utilizzato come "portacartoline". Ci metto dentro tutte le cartoline che ricevo dagli amici di Postcrossing. (se non sapete cos'è, date un'occhiata qui)

Comunque questo portanonsoche come vedete si è annerito ed è diventato orribile. Non che non lo fosse già prima, ma lo è diventato ancora di più!

Anche gli oggetti della sommellerie del maritino si erano anneriti: il tastevin, i tappi e gli apribottiglie d'argento che lui conserva gelosamente.
Dovevo trovare il modo per pulirli.

Girovagando in rete ho scoperto che invece di utilizzare i soliti prodotti aggressivi e costosi, esiste un modo "casalingo" ed ecologico per pulire l'argento: si può utilizzare l'acqua, il sale e l'alluminio.
Sfruttando non so quale quale reazione chimica tra questi tre elementi la patina di nero che si forma sugli oggetti d'argento (ho scoperto che è solfuro d'argento) sparisce.

Così ieri mi sono trasformata in casalinga disperata e mi sono messa all'opera.
Ho preso una bacinella e l'ho rivestita di carta alluminio. Quella che si compra al super per conservare gli alimenti.
Ho messo sul fuoco due pentole d'acqua per riscaldarla. Ho aggiunto il sale fino.
La proporzione dovrebbe essere un cucchiaino di sale per ogni litro d'acqua. Ma io ho diciamo ... abbondato un po'!!!
Ho versato l'acqua molto calda, quasi bollente, nella bacinella rivestita d'alluminio e ho messo dentro gli oggetti in argento facendo ben attenzione a non farli toccare tra di loro.

E questo è il risultato!



Spettacolare, no????
Sarà pure tornato splendente, non c'è dubbio, ma io continuo ad ODIARE l'argento!!

4 commenti:

  1. ciao ti ho visto su kreattiva e mi sono unita al tuo blog davvero molto carino!se ti va passi dal mio blog e ti unisci? grazie http://iprofumidellamiacasa.blogspot.it/

    RispondiElimina
  2. Cioè li hai messi dentro ed è fatta la magia?

    RispondiElimina
  3. Cioè li hai messi dentro ed è sparita la patina nera???

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si Annina! È proprio così
      Provaci se ha delle cose annerite! ;)

      Elimina

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...