Le patate viola

Qualche giorno fa il maritino ha comprato al supermercato le patate viola!

Le patate viola????? Confesso che non le avevo mai viste.
A casa mia mia madre cucinava solo patate "normali"!!!

Sono andata un po' a documentarmi e ho scoperto che è una specie antica e rara proveniente dall'America Meridionale, più o meno fra il Perù e il Cile. Nonostante il suo atipico colore, non è modificata geneticamente come si potrebbe pensare.
Ha la buccia spessa, la polpa interna è viola ed ha un sapore molto simile a quello della castagna.
Eccole qui appena sbucciate e tagliate.


Sono ricchissime di antiossidanti: perciò aiutano a ridurre l’invecchiamento e combattono i radicali liberi.
Possono essere cucinate come le patate normali: fritta, lessa o in purea.
Noi, bando alla dieta abbiamo deciso di farle fritte!!
Sono ottime davvero, anche con la maionese!



con questo post partecipo al Giveaway di La cucina di Any




Commenti

  1. Grazie Imma, ho messo il tuo post nella lista!

    RispondiElimina
  2. Ciao Imma!

    Ti ho trovato su Kreattiva e da oggi ti seguo ! Sono contenta di averti trovata, senza Kreattiva non credo sarebbe successo. Non pensavo Kreattiva funzionasse veramente, invece mi devo ricredere, funziona e come!
    Nemmeno io non ho mai assaggiato le patate viola, anche se le ho visto al supermercato.
    Appena finisco il commento clicco su "Blogger a dieta", qui a sinistra, mi incuriosisce....

    A presto!
    Carmen

    RispondiElimina
  3. Mi incuriosiscono da morire, ma al supermercato dove vado non ci sono. Prima o poi le becco! ;-)
    Ciao Imma, grazie per essere passata e per esserti unita! Ricambio con piacere! Vieni a partecipare al mio linky party http://creamamma.blogspot.it/2013/02/lets-party-baby-2-linky-party.html?
    A presto e Buon w-end!

    RispondiElimina
  4. io ho assaggiato le patatine viola, anche quelle sono ricche di radicali liveri e aiutano a prevenire l'invecchiamento?

    RispondiElimina
  5. Simpatico il tuo blog. Proprio simpatico.
    Grazie di esserti iscritta al miio Giveaway. Un abbraccio e grazie anche per info sulle patate viole.
    baci

    RispondiElimina
  6. mmm... che delizia!!!
    bello il tuo blog, l'ho appena scoperto per caso e ho già sbirciato altri post, molto interessanti!
    mi sono aggiunta ai tuoi followers :)
    passa anche da me se ti va!
    a presto,
    Michela

    RispondiElimina
  7. Beh, neanche io ho conoscevo questa varietà di patate... Ho sempre cucinato patate "normali" ;o)
    Bravo il maritino che ci ha fatto conoscere qualcosa di nuovo!!! :D

    RispondiElimina
  8. Ciaooo...se ti va di passare di nuovo da me hai un pensierino da ritirare... http://zuccheropandizucchero.blogspot.it/2013/03/il-mio-1-premio.html.a prestooo

    RispondiElimina

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...