lunedì 17 gennaio 2011

La Cena di Capodanno

Siamo rimasti a casa quest'anno.
A Napoli sparano fin troppo per i miei gusti e uscire con Sofia ci è sembrato troppo pericoloso. Per cui Cenone a casa :)
Noi tre. E la nonna Marisa.

Mi piace cenare a casa e sistemare la tavola, ma quest'anno è stato tutto "rallentato" dalla presenza di Sofia, per cui non mi sono potuta sbizzarrire con le decorazioni della tavola. Mi sono accontentata solo dei sottopiatti rossi e dei vassoi a forma di alberello.



Alle 18 ho iniziato la lavorazione della parigina. Con Sofia che cercava di toccare tutto ho messo su il sugo, ho tagliato la mozzarella e il prosciutto cotto e poi ho steso la pasta sfoglia. Sotto lo sguardo vigile della nonna che voleva assolutamente sapere chi mi aveva insegnato a prepararla (un segreto che non si svela mai!!!) ho imbottito la parigina e messo nel forno. Nel frattempo mio marito preparava l'insalata.
E bello scontrarsi in cucina.
Ho lasciato a lui campo libero sul risotto. Io preparato la cena della vigilia e siccome lui è davvero un ottimo cuoco ho lasciato libera la sua creatività in cucina.
Il risultato è stato a dir poco sorprendente. Un fantastico Risotto all'arancia con gamberetti.




Per iniziare bene il nuovo anno abbiamo bevuto un buon aglianico Terredora: Il Principio.
Etichetta beneaugurante ...
Ci siamo messi in tavola alle 21 e tutto è filato tranquillo. Sofia con la sua bellissima e tradizionalissima tutina rossa ci ha fatto compagnia fino al biberon delle 23 poi è crollata, ma qualche minuto prima della mezzanotte si è svegliata per brindare con noi.




Allo scoccare della mezzanotte l'ho stretta a me, ho baciato mio marito e mi sono sentita la donna più felice della terra.



Il menù completo della serata:
Antipasti:
- Crodino
- tranci di parigina
- crostini caldi al burro con salmone
Primo piatto:
- risotto all'arancia con gamberetti
Secondo piatto:
- Selezione di formaggi al piatto:
     - Pecorino toscano "paglia e fieno"
     - Formaggio semistagionato di latte misto allo zafferano e pepe
     - Maroilles
Contorni:
- Insalata verde
- Fritturina mista

Frutta di stagione e frutta secca

A mezzanotte:
- Zampone cotechino e uva

Bevande:
Acqua minerale, Il Principio di Terredora e Spumante Brut Ferrari


Con questo post partecipo alla sfida natalizia di Mamma Papera

5 commenti:

Enrico ha detto...

...hai dimenticato la selezione di formaggi scelta da papino!!! :)

Imma ha detto...

hai ragione provvedo subito a correggere ;)

Laura GDS ha detto...

ti ho lasciato qualcosa qui:

http://mammagds.splinder.com/post/23915565/you-are-my-sunshine-my-only-sunshine

Mamma Papera ha detto...

sto passando per i punteggi e con la dieta mai fatto veni fame ;O)

Imma ha detto...

@Mamma Papera... magari ci organizziamo a dieta finita :)

Posta un commento

mi fa piacere sapere cosa ne pensi...